Le fake news fanno danni. Lo vogliamo capire?!

Ne abbiamo già parlato qualche settimana fa nell’articolo Notizie false, conseguenze vere, ma la situazione continua a peggiorare.

A nulla sembrano servire gli sforzi di Google, Facebook, dei siti anti bufala e dei vari debunker. Le fake news dilagano e sono sempre più pericolose e dannose.

Bugie divulgate in maniera intenzionale da personaggi il cui scopo è fomentare l’odio verso qualcuno.

Continue Reading

Notizie false, conseguenze vere

Le Fake News non sono certo una novità degli ultimi tempi, esistono da molto prima dei social network, degli smartphone e di Internet.

Bufale, disinformazione, propaganda e post-verità (i termini sono moderni ma i concetti che rappresentano non lo sono affatto) sono sempre state utlizzate da determinati soggetti per convincere altri soggetti a dire o fare cose: votare Tizio al posto di Caio, odiare una particolare etnia, acquistare un determinato prodotto, ecc.

Dunque, il motivo per il quale negli ultimi tempi si parla sempre più di questo problema non risiede nel concetto di Fake News in sé, ma nella enorme diffusione che tale fenomeno sta avendo e nei danni reali che sta portando nella società.

Continue Reading

Clicca qui! Aiuta a salvare la vita di un gattino!

NO!

NO! NO! e ancora NO!

Continue Reading

Il fenomeno Telegram. A cosa è dovuto?

Il 20 Febbraio 2014, Facebook ha annunciato l’acquisto della famosissima applicazione per smartphone WhatsApp per la modica cifra di 19 miliardi di dollari.

Lo stesso giorno, 500,000 persone hanno installato sui propri telefoni una certa applicazione chiamata Telegram, dando così il via ad un fenomeno che dopo soli 4 giorni ha prodotto 8 milioni di nuovi iscritti, come testimoniato da alcuni tweet dell’account ufficiale tra i quali, forse, il più emblematico è quello che annuncia la necessità di potenziare la loro rete di server per far fronte all’espansione:

Continue Reading