Accedere ad una VPN Cisco da Ubuntu utilizzando un file PCF

La Virtual Private Network (VPN) è un ottimo modo per accedere alle risorse del tuo ufficio da casa o da qualsiasi altra rete in sicurezza e la VPN Cisco è una delle più efficienti e robuste.

Una VPN Cisco può essere configurata in due modi: utilizzando direttamente i dati di autenticazione oppure un file PCF.

In questo articolo, vedremo come configurare una VPN Cisco utilizzando un file PFC su di un sistema Ubuntu.

Prima di tutto, assicuriamoci che il client vpnc sia installato. Quindi apriamo un terminale e digitiamo:

$ sudo apt-get install vpnc

Ora utilizziamo un piccolo applicativo per convertire il file PCF rilasciato dal nostro amministratore della VPN in un file di configurazione adatto a vpnc:

$ pcf2vpnc ciscovpn.pcf ciscovpn.conf

Questa operazione produrrà un nuovo file con un contenuto simile a questo:

## generated by pcf2vpnc
IPSec ID PIXEL
IPSec secret A@BB@vrrav22ve2

Xauth password
Xauth username

nel quale noi dovremo aggiungere le nostre username e password VPN.

A questo punto, possiamo avviare la connessione VPN utilizzando il seguente comando:

$ sudo vpnc /path/to/ciscovpn.conf

E disconnettiamo utilizzando:

$ sudo vpnc-disconnect

Articoli correlati